Giugno 16, 2020 0 Comments Passeggiate

Passeggiata ad anello nei dintorni di Menaggio

Chi mi segue sui social ha già avuto un assaggio di questa bella passeggiata sul Lago di Como, nei dintorni di Menaggio.

Si tratta di un percorso ad anello, di circa 9 km, bello da fare anche con la famiglia.

Qui sotto ve lo descrivo, soffermandomi soprattutto sui punti per me più belli, ma per visualizzarlo nel dettaglio vi ho preparato una mappa che vi dovrebbe aiutare a individuare meglio tutti i passaggi.

La trovate a questo link:

https://www.mapsdirections.info/it/traccia-itinerario-google-maps/viewMap.php?route=255975

Un percorso variegato

Il punto di partenza è il parcheggio a lato dell’ostello di Menaggio, punto di inizio anche della ciclo-pedonale Menaggio-Grandola.

Già, perché il primo tratto coincide proprio con quest’altro bel percorso, ricavato lungo il tracciato di un’antica ferrovia (1884-1939). In bicicletta è bello percorrerlo tutto, fino a Porlezza, ma a piedi il tratto più suggestivo è il primo (fino al paese di Grandola appunto).

Unica pecca di questa prima parte della passeggiata è l’attraversamento obbligatorio della Statale su una brutta curva. Purtroppo non ci sono alternative: per ricongiungersi alla ciclabile si deve per forza passare di lì e camminare a bordo della Statale per una cinquantina di metri.

Va fatta attenzione, soprattutto se si è con bambini, ma per fortuna è l’unico punto pericoloso.

Una volta giunti a Cardano (frazione di Grandola) non si dovranno più seguire le indicazioni della ciclabile, ma quelle per la Val Sanagra.

Il mio suggerimento, in questo punto del percorso e come vi ho segnato sulla mappa, è di attraversare il nucleo storico di Cardano, di origine medievale. Sono una manciata di abitazioni, ma ne vale la pena, soprattutto per ammirare la Villa Bagatti Valsecchi, elegante dimora storica, di cui è possibile visitare i giardini (consultate il sito Villago per verificare le visite in programma).

Usciti dal borgo vi ritroverete sulla strada asfaltata, che dovrete seguire fino a raggiungere Villa Camozzi , sede del Municipio e del Museo Etnografico della Val Sanagra.

Superata la villa c’è un piccolo parcheggio, proprio sotto il campo sportivo: è il punto in cui imboccare via Molini, la strada che vi porterà in piena Val Sanagra.

Qui vi imbatterete subito nella Vecchia Chioderia.

agriturismo lungo una delle passeggiata Lago di Como in Val Sanagra

Si tratta di un caratteristico agriturismo dove vale la pena fermarsi per fare una bella scorpacciata di piatti a base di trota, il pesce che allevano, in ampie vasche, sul retro della struttura e che potete anche acquistare.

passeggiate lago di como , agriturismo Vecchia Chioderia

Diciamo che qui anche un bell’aperitivo ci sta benissimo, soprattutto in estate, per scappare dall’afa e dal caldo.

Tutto merito del fiume Sanagra, che scorre lì vicino.

Altre idee per un aperitivo le trovate in questo articolo

Ed è proprio lungo il fiume che prosegue il percorso!

Adoro questo tratto!

ponte romano lungo il percorso in Val Sanagra, passeggiate lago di como

Al ponte romano si svolta a sinistra e si prosegue fino alle Pianure di Loveno, altra zona molto amata dalle famiglie.

Lasciate alle spalle le pianure, si inizia a scendere verso Menaggio, passando per altri due bei nuclei storici, la frazione di Loveno e quella di Castello.

castello frazione di Menaggio

Chi mi segue da un po’ conosce il mio debole per le parti vecchie e un po’ defilate dei paesi…per me antichi portoni, balconi addobbati di fiori, facciate colorate e strette viuzze hanno un fascino irresistibile.

Penso che la vita qui abbia un altro sapore.

Il tratto finale del percorso passa dalla piazza di Menaggio, ottima occasione per un buon gelato e per una sbirciatina al lago, che fa sempre bene :-).

Ho raccontato cosa vedere assolutamente a Menaggio in Menaggio e le sue bellezze


Share:
Tagged: