Marzo 27, 2021 0 Comments Ricette e prodotti locali

Pesce di lago: 2 ricette semplici e gustose

Come cucinare il pesce di lago? Lucioperca per tutti i palati!

Raccontare ricette è il miglior modo che conosco per parlare di prodotti locali, valorizzando territorio e tradizione. Così eccoci ad un nuovo articolo culinario, realizzato ancora una volta in collaborazione anche con Andrea Magni, giovane cuoco di talento e dalle grandi potenzialità.

Qui trovi l’altra ricetta realizzata da Andrea Magni per Lakeaddicted: Il missoltino in versione gourmet.

Entrambe le ricette che vi presento oggi sono a base di lucioperca, un pesce lacustre delizioso e dalle carni prelibate. Lo conoscete?

Ecco qui le due proposte:

  1. Lucioperca con cime di rapa, salsa teriyaki e limone (realizzata da Andrea Magni)
  2. Zuppetta di lucioperca

1# Lucioperca con cime di rapa, salsa teriyaki e limone

come cucinare il pesce di lago? secondo con lucioperca

Ingredienti per 4 persone:

  • lucioperca 4 tranci da 150gr
  • cime di rapa 450gr
  • salsa di soia non salata 125gr
  • sakè 1 cucchiaino
  • zucchero 2 cucchiai
  • burro 70gr
  • scorza di limone q.b.
  • aglio 1 spicchio
  • peperoncino fresco q.b.
  • olio evo q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Il procedimento

1# Per prima cosa preparare la salsa teriyaki

In un pentolino sciogliere a secco due cucchiai di zucchero e lasciarlo caramellare leggermente, dopodiché unire la soia e il sakè, lasciar ridurre di circa la metà. Far raffreddare.

2# Procedere quindi con la preparazione della crema di cime di rapa

Scottare una parte delle foglie esterne per circa 6/8 minuti in acqua bollente. Una volta cotte, raffreddarle in acqua ghiacciata. Frullare ed emulsionare le cime con olio extravergine e un pizzico di sale, filtrare con l’aiuto di un colino per eliminare le parti coriacee.

3# Passare poi alla lavorazione della parte restante delle cime di rapa

Scottare i cuori delle cime per circa 4/5 minuti in acqua bollente salata, successivamente ripassarle in padella con uno spicchio di aglio, olio e peperoncino in ultimo una grattata di scorza di limone.

4# Preparare il lucioperca

Scottare il pesce in una padella antiaderente con un filo d’olio, una noce di burro e del timo fresco adagiandolo prima dalla parte della pelle per renderla croccante. Continuare la cottura su tutti i lati. Trasferire i tranci in una teglia foderata di carta e terminare la cottura in forno a 200°C, per circa 7 minuti.

Impiattare dando sfogo alla fantasia!

Scopri altre idee su come cucinare il pesce di lago nella sezione Ricette del mio blog.

2# Zuppetta di Lucioperca

come cucinare il pesce di lago? zuppetta con lucioperca

Ingredienti per 4 persone:

  • lucioperca 4 tranci da 150gr
  • scarti di lucioperca (per il brodo)
  • 2 lt di acqua
  • 1 porro
  • 2 carote grandi
  • 1 bustina di zafferano
  • 2 cucchiai di farina 00
  • olio
  • burro
  • sale, pepe q.b.
  • erba cipollina
  • 8 fette di pane casereccio

Scopri dove acquistare i prodotti tipici Lago di Como nell’articolo Il Lago di Como in tavola.

Il procedimento

1# Per prima cosa preparare il brodo di pesce con gli scarti del lucioperca.

2# Quando il brodo sarà pronto, far rosolare in una pentola a parte il porro, tagliato a lamelle sottili, e le carote, tagliate a mezzaluna, con due cucchiai di olio e una noce di burro. Unire 2 cucchiai di farina e 1 bustina di zafferano.

3# Bagnare quindi il soffritto con il brodo di pesce, salare e far cuocere per 30 minuti.

4# Aggiungere i tocchetti di lucioperca privati della pelle e far cuocere per altri 10 minuti.

5# A fine cottura aggiustare con del pepe macinato e aggiungere un po’ di erba cipollina.

Servire la zuppetta con crostoni abbrustoliti di pane casereccio.

Buon appetito coi sapori del lago!

Hai un’attività locale sul Lago di Como e cerchi un modo per darle maggiore visibilità? Scopri il mio servizio di Local Blogger!

 

 

Stai pensando di fare un viaggio sul Lago di Como ma hai poco tempo per organizzare tutto come vorresti? Una vacanza è fatta per rilassarsi e divertirsi: perchè stancarsi prima di partire?

Per evitare lo stress della scelta e le prenotazioni sbagliate dell’ultimo minuto, mandami un messaggio: con il servizio Consulenza di Viaggio sul Lago ho già pronta la soluzione giusta per la tua vacanza ideale.


Share:
Tagged: