Maggio 4, 2017 0 Comments Passeggiate

Un pic-nic lungo la Greenway del Lago di Como

La Greenway del Lago di Como è una bellissima e facile passeggiata da fare in famiglia, da soli o con gli amici se si vuole visitare il centro lago a piedi. Semplice, panoramica, suggestiva e ricca di punti di interesse è ottima se si desidera vedere, in un giorno solo, ciò che di meglio ha da offrire una delle zone più famose e sorprendenti del centro lago.

local blogger

Ciao, sono Marta, Local Blogger del Lago di Como! Hai bisogno di aiuto per organizzare il tuo viaggio alla scoperta del mio bellissimo lago? Scopri subito il mio servizio di Travel Designer!

Essendo un percorso in linea retta, è possibile partire sia da Cadenabbia che da Colonno (i paesi alle due estremità), a seconda del proprio luogo di provenienza. In entrambi i paesi sono presenti parcheggi, ma nei week-end da marzo a settembre bisogna mettere in conto il rischio di far fatica a trovare posti liberi.

Un’alternativa può essere parcheggiare in uno dei paesi limitrofi, meno affollati, e raggiugere uno dei due punti di partenza della Greenway con bus o con il servizio di navigazione.

colonno

Colonno

A tal proposito, per organizzarti al meglio, può risultarti utile sapere che i battelli attraccano nei paesi di Cadenabbia, Tremezzo e Lenno.

Naturalmente tutto sta nel tempo che si ha a disposizione e nelle tappe che si vogliono fare, ma in alta stagione le corse non mancano e spostarsi anche con i mezzi pubblici può rendere la giornata meno stressante.

Seguire il percorso non è difficile: è ben segnalato sia da cartelli azzurri posizionati nei punti in cui si incrociano delle deviazione, sia da contrassegni a terra grigi.

Se poi si riesce a procurarsi anche una mappa (cartacea o digitale) il gioco è fatto!

Greenway Lago di Como: dove mangiare?

Sia che si decida di percorrerla tutta d’un fiato (circa 10km sola andata) o che si preferisca inserire nel percorso la visita di una o più attrazioni dislocate lungo l’itinerario (o a poche centinaia di metri da esso), una cosa è certa: la sosta per mangiare è d’obbligo.

Beh, niente paura! Di locali e trattorie dove fermarsi per un aperitivo, per pranzo o anche solo per un caffè, ce ne sono in abbondanza lungo il percorso.

Ma se si preferisce qualcosa di più veloce, una bella alternativa al ristorante è di sicuro un divertente pic-nic lungo il percorso!

I luoghi adatti all’occasione non mancano, basta solo conoscerli e io sono qui per darvi qualche consiglio 🙂 !

Punti di sosta direttamente lungo la Greenway

Sebbene per mangiare un panino vada benissimo anche una panchina, perché rinunciare ad un’area pic-nic come si deve, in un posto attrezzato e con tavoli?

Senza allontanarsi dal percorsosono 3 le aree che consiglio per una sosta, partendo da Colonno:

1# Il Parco di Ossuccio, in via Andrea Castelli

E’ una bella zona verde, con tavoli in legno all’ombra di grandi betulle, un parco giochi per bambini, erba, panchine, campo da tennis e da bocce. All’interno del parco è presente anche il Parco Snack Bar.

2# Tavoli da pic-nic a Lenno, in via Comoedia (nei pressi del Lido di Lenno)

Si tratta di tavoli all’ombra, a due passi da uno dei più bei lungolaghi della zona e dal punto d’inizio della strada che conduce a Villa del Balbianello.

Avete già visitato questa villa?

In questo articolo spiego come godersi al meglio la visita!

3# Il Parco Mayera Tremezzo (lungo la via Statale)

E’ un favoloso parco con erba e grandi alberi (ombra assicurata anche d’estate) con accesso diretto al lago!

parco mayer

Parco Mayer – Tremezzo
tratto della Greenway del lago di Como a Tremezzo

Tremezzo

Qui i tavoli si trovano nella parte alta del parco, ma se si preferisce la vista lago basta una coperta da stendere sul manto erboso e il pic-nic è comunque assicurato.

All’interno del parco è presente il Bar Acqua Cheta.

Punto di sosta a poche centinaia di metri dalla Greenway

1# Il Lido di Ossuccio

E’ un’area a lago, ad accesso libero, con tavoli in granito, soffice manto erboso, ulivi e…vista mozzafiato sull’Isola Comacina.

Si trova esattamente sotto il famoso e stra-fotografato campanile della Chiesa di Santa Maria Maddalena.

Percorrendo la Greenway, alla rotonda di Ossuccio imboccare la strada che scende a lago.

Da tener presente che nei mesi estivi è un luogo molto affollato.

All’interno è presente un Bar-Ristorante.

Dove fare la spesa lungo la Greenway del Lago di Como

Nel caso non ci si fosse organizzati prima, anche lungo la Greenway, o a poca distanza dal tracciato, ci sono piccoli alimentari e minimarket dove poter comperare pane fresco, bibite e tutto l’occorrente per un pranzo all’aperto.

1# Colonno – Minimarket, via Statale 51. Distante circa 50mt dal percorso della Greenway.

Poco dopo il punto di partenza si raggiunge una piazza: imboccare la stradina all’angolo destro per raggiungere la Strada Statale e quindi dirigersi a sinistra.

Il negozietto è ha una decina di metri.

2# Sala Comacina  Panificio e alimentari, via Statale Regina 40.

Per raggiungerlo si deve abbandonare la Greenway percorrendo la scalinata che dalla Cappella di San Rocco scende a lago. Il negozio si trova proprio alla fine della scalinata, sul lato opposto della strada.

A questo punto, una volta fatta la spesa, è d’obbligo dare un’occhiata al borgo di Sala Comacina.

Ne vale assolutamente la pena!

A Ossuccio è imperdibile il Sacro Monte di Ossuccio, Patrimonio Unesco

3# Lenno – Supermercato Sigma, via Statale 28.

La Greenway passa esattamente dietro al supermercato.

4# Lenno Dino market, via Statale 30.

Piccolo, ma ben fornito.

5# Tremezzo Macelleria, Salumeria Riva, Piazza Trieste 4.

E’ lungo il percorso ed esattamente di fronte al punto di attracco dei battelli.

6# Cadenabbia  Alimentari Panatti, via Roma 6.

Ben fornito anche di prodotti tipici di altre nazioni.

Ora basta solo decidere da che punto della Greenway partire e programmare le varie tappe.

Buon pic-nic!

Scopri il Lago di Como con i consigli di una local!


Share:
Tagged: