gennaio 11, 2015 0 Comments Cosa fare, Passeggiate

La Greenway del Lago di Como

Previsioni meteo ottime direi, considerando che siamo in inverno. Temperature previste tra i 10°C e i 14°C, sereno e probabilità di precipitazioni 0%. Tutto suggerisce di approfittare spudoratamente della situazione. Quindi dopo lunghe giornate passate tra le mura domestiche e con le gambe sotto il tavolo, viste le festività, è giunto il momento di prendere in considerazione l’idea di una bella passeggiata all’aperto.

A me viene da suggerirvene una molto semplice, ma assolutamente appagante per la quantità di straordinari scorci che si hanno sul lago. La rinomata, almeno da queste parti, Greenway.

Se avete tutta la giornata a disposizione e particolarmente voglia di camminare potete percorrerla per intero, per un totale di 10 km. In questo caso è meglio organizzarsi per il ritorno, perché l’itinerario non è circolare, bensì rettilineo, per cui i km diventano 20 se non considerate di ritornare al punto di partenza con un mezzo pubblico. Colonno – Griante andata e ritorno.

A me piace particolarmente il tratto che va da Colonno a Lenno, proprio per la bellezza dei panorami che si possono ammirare da questi paesi.

Idee per il week end: la Greenway del Lago di Como

Idee per il week end: la Greenway del Lago di ComoIdee per il week end: la Greenway del Lago di Como

In ogni caso la cosa migliore da fare è procurarsi una cartina dell’intero percorso, decidere da che punto partire e mettersi in cammino. Il depliant lo trovate presso qualunque ufficio turistico e vi suggerisce i punti più interessanti del percorso.

Si cammina praticamente sempre in piano, si attraversano ben cinque paesi, lungo il tragitto si possono fare brevi deviazioni e trovarsi in men che non si dica a gironzolare nei centri storici più belli della zona…e poi si incontrano maestose ville, antiche chiese, parchi, eleganti alberghi e chi più ne ha più ne metta.

Insomma, in un colpo solo avrete un assaggio di tutto quello che di meglio ha da offrire il centro lago!!

Salva


Share: